Rose di mele
2673
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-2673,theme-bridge,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,side_area_uncovered_from_content,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive
 

Rose di mele

Category
dolci, food blogger

Ingredienti

• 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare

• 2 mele

• mezzo limone

• 4 cucchiai di zucchero

• 1 vasetto di marmellata di albicocche

• zucchero a velo

 

 

Procedimento:

Iniziate sbucciando le mele, togliete il torsolo e fatele a fettine sottili. Mettetele in una padella con il succo del mezzo limone e 2 cucchiai di zucchero di canna. Fatele saltare qualche minuto in modo che assorbano lo zucchero ed il limone e si ammorbidiscano un pochino. Mi raccomando basteranno giusto 5 minuti, non dovranno cuocere del tutto, ma solo far si che nel piegarsi dopo non si rompano.

Prendete la pasta sfoglia e tagliatela a strisce alte circa 4 centimetri. Poi prendetene una alla volta e stendetevi nel centro un cucchiaio di marmellata.

Prendete le fettine di mele ormai raffreddate e disponetele in fila sul bordo alto della striscia di sfoglia, in modo che una metà esca fuori dal bordo.

Ripiegate su su stesso il lembo inferiore della sfoglia, lasciando sempre metà delle mele scoperte.

A questo punto arrotolate la striscia così ottenuta su se stessa, piano piano la rosa prenderà forma. Chiudete bene l’estremità inumidendo un pochino la pasta. Così facendo le rose non si apriranno in cottura.

Fate lo stesso procedimento con tutte le strisce di sfoglia, poi adagiatele su una placca rivestita di carta da forno. Cospargete la superficie con il restante zucchero di canna e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 20 – 25 minuti. Alla fine, dovranno dorarsi un po’.

Fateli raffreddare e cospargetele di zucchero a velo.